poloCST

A GenovaMetropoli anagrafe e gare d'appalto sono online

Digitalizzare i servizi pubblici e smaterializzare i documenti, per semplificare la vita ai cittadini e alle imprese che hanno a che fare con la pubblica amministrazione, consentendo loro di fare pratiche amministrative senza muoversi da casa o dall’ufficio, con pochi click su un pc. Un impegno che l’Europa, e di conseguenza anche il governo italiano, hanno preso con i propri cittadini e imprese sin dal 2010, attraverso il piano chiamato Agenda Digitale.

Città metropolitana, collaborazione coi Comuni su centrali di committenza, reti digitali e Puc

Approvate dal Consiglio le linee guida presentate dal vicesindaco Valentina Ghio (che ha presieduto la seduta, in assenza del sindaco Doria a Roma per il direttivo Anci) per favorire e supportare la riorganizzazione degli enti locali nella gestione associata delle funzioni comunali.

Fondi Europei, la Provincia attenta a cogliere opportunità

Palazzo Spinola negli ultimi mesi ha ottenuto dall’Ue ingenti contributi finanziari ad alcuni progetti che rientrano negli obiettivi comunitari: l’informatizzazione degli uffici (1 milione di euro, 100%), la valorizzazione dei beni culturali (14 milioni, 80%), la comunicazione sul porto (100%).

Provincia: Servizi On Line Sul Territorio Tra Enti, Imprese e Cittadini

Con il nuovo Polo provinciale del Centro Servizi Territoriali, che ha ricevuto finanziamento regionale da fondi Fesr per un milione di euro e di cui la Provincia di Genova è capofila. Aderiscono 39 Comuni, 3 Comunità Montane e 3 Enti Parco.