agenda digitale

In Città metropolitana l’anagrafe è online e le gare d’appalto smart

Con un investimento di 1 milione, l’ente attua l’Agenda digitale per facilitare Comuni, cittadini e imprese. Digitalizzare i servizi pubblici e smaterializzare i documenti, per semplificare la vita ai cittadini e alle imprese che hanno a che fare con la pubblica amministrazione, consentendo loro di fare pratiche amministrative senza muoversi da casa o dall’ufficio, con pochi click su un pc. Un impegno che l’Europa, e di conseguenza anche il governo italiano, hanno preso con i propri cittadini e imprese sin dal 2010, attraverso il piano chiamato Agenda Digitale.